Klm, si apre il fronte dei piloti

(Teleborsa) – Dopo la pubblicazione dei risultati del Gruppo Air France-Klm relativi al terzo trimestre dell’anno, che riportano perdite per 234 milioni di euro, si apre il fronte dei piloti Klm che fanno riferimento al sindacato olandese Vnv .

I dipendenti della compagnia olandese, infatti, non intendono aderire alla richiesta avanzata dal management della compagnia aerea di congelare le buste paga fino al 2025, per consentire di acquisire dal governo de l’Aja l’intero pacchetto di aiuti per 3,4 miliardi di euro, di cui 1 già ricevuto.

Il piano di ristrutturazione della compagnia aerea, respinto dal governo olandese, prevedeva il taglio dei costi di esercizio nella misura del 15%, rinunciando al 20% dei dipendenti, vale a dire circa 4.500 posti di lavoro, ma solo nel 2025. In aggiunta, la compagnia aerea si era impegnata a ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica del 50% entro il 2030.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Klm, si apre il fronte dei piloti