KKR, nuovo fondo da 2,2 miliardi per investimenti immobiliari in Europa

(Teleborsa) – KKR, una delle principali società di investimento al mondo, ha annunciato oggi la chiusura definitiva di KKR Real Estate Partners Europe II (REPE II), un fondo da 2,2 miliardi di dollari dedicato al investimenti immobiliari nell’Europa occidentale. In particolare, sottolinea una nota della società, il fondo si rivolgerà a sotto-settori con dinamiche strutturali interessanti, tra cui logistica, residenze, alloggi per studenti, ospitalità e uffici di alta qualità.

“Continuiamo a credere che l’Europa rappresenti un ambiente di investimento interessante per il settore immobiliare – ha affermato Ralph Rosenberg, Partner e Global Head di KKR Real Estate – La nostra strategia immobiliare è strettamente integrata con la più ampia piattaforma KKR, la nostra esperienza di investimento multidisciplinare ed è sostenuta dal nostro solido track record globale”.

REPE II ha raccolto fondi da un gruppo eterogeneo di investitori sia nuovi che esistenti a livello globale, inclusi piani pensionistici pubblici, fondi sovrani, compagnie assicurative, istituti finanziari, piattaforme di private banking, family office e investitori privati con un patrimonio netto elevato.

(Foto: by Samson Creative on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

KKR, nuovo fondo da 2,2 miliardi per investimenti immobiliari in Europ...