Kering fa il pieno di utili grazie al boom di vendite

(Teleborsa) – Fa il pieno di utili la big francese del lusso Kering, titolare fra gli altri del marchio Gucci, grazie al forte aumento delle vendite registrato nel primo semestre dell’anno. Il giro d’affari è aumentato del 49,6% poco sopra gli 8 miliardi di euro, registrando anche una crescita dell’8,4% rispetto allo stesso periodo del 2019 (su base comparabile).

La crescita è stata alimentata dal boom di vendite del secondo trimestre che vede quasi un raddoppio del fatturato sul 2020 e una crescita superiore all’11% sul 2019. Molto bene l’eCommerce che fa segnare una crescita del 97,9% e, a livello geografico, il Nord America con un +263% e l’Asia-Pacifico con +53%.

Il risultato operativo è lievitato a 2,2 miliardi, registrando un aumento del 134,9% e l’EBITDA a 2,95 miliardi, in crescita del 76,2%. L’utile netto si è portato così a 1,479 miliardi (+442,6%) mentre il risultato netto ricorrente ammonta a 1,477 miliardi (+159,5%).

Il free cash flow ha raggiunto un lvello record di 2,35 miliardi di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kering fa il pieno di utili grazie al boom di vendite