Katainen bacchetta l’Italia: “I conti non migliorano”

(Teleborsa) – Legge di Stabilità sotto la lente dell’UE.

L’opinione di Bruxelles arriverà “la prossima settimana e non voglio anticiparla, ma il fatto è che tutti possono vedere dai numeri che la situazione in Italia non migliora”.

E’ la stoccata lanciata al Paese dal vicepresidente della Commissione UE Jyrki Katainen. “L’unica cosa che posso dire a nome mio è che tutti gli italiani dovrebbero sapere qual è la vera situazione economica in Italia”, ovvero “una deviazione dagli obiettivi di medio termine per quanto riguarda il saldo strutturale”.

 Nonostante un PIL in salita la posizione del vicepresidente UE è molto esplicita e non lascia spazio all’immaginazione.

Non sono servite nemmeno le arssicurazioni del Ministri dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan che ha inviato una lettera  a Bruxelles per ribadire che i target dell’Italia sono in linea con il Patto di Stabilità.

Katainen bacchetta l’Italia: “I conti non migliorano”
Katainen bacchetta l’Italia: “I conti non migliorano”...