Juventus segna in Borsa, mercato apprezza accordo su stipendi

(Teleborsa) – In forte rialzo Juventus, che in controtrend al mercato passa di mano con un balzo del 5,36%.

Juventus Football Club ha fatto sapere di aver raggiunto un’intesa con i calciatori e l’allenatore in merito ai loro compensi per la restante parte della corrente stagione sportiva, in ragione dell’emergenza sanitaria globale attualmente in corso che sta impedendo lo svolgimento dell’attività sportiva.

L’intesa prevede la riduzione dei compensi per un importo pari alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno 2020. Nelle prossime settimane saranno perfezionati gli accordi individuali con i tesserati, come richiesto dalle normative vigenti. Gli effetti economici e finanziari derivanti dall’intesa raggiunta sono positivi per circa euro 90 milioni sull’esercizio 2019/2020.

Comparando l’andamento del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, si nota che la società operante nel settore del calcio professionistico mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +8,96%, rispetto a +6,48% del principale indice della Borsa di Milano).

Lo scenario attuale di Juventus mostra un allentamento della trendline al test del supporto 0,7453 Euro. In presenza di elementi positivi si propende per un’evoluzione della curva verso l’alto fino a testare il livello 0,8053. Le implicazioni tecniche propendono per una continuazione della fase ribassista verso nuovi bottom visti a 0,7127.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Juventus segna in Borsa, mercato apprezza accordo su stipendi