Juventus fa goal: chiude in utile il semestre

(Teleborsa) – Migliorano i conti della Juventus.

Il primo semestre dell’esercizio 2015/2016 si è chiuso con un utile di 30,3 milioni di euro, con una variazione positiva di 37 milioni rispetto alla perdita di 6,7 milioni di euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente.

Tale variazione deriva principalmente dai maggiori proventi della gestione calciatori, pari a 30,2 milioni, e dal generale aumento dei ricavi ricorrenti per 18,1 milioni, di cui 6,8 milioni per l’attività di vendita di prodotti e licenze. A questi si aggiungono ricavi netti non ricorrenti per 10,6 milioni.

L’Indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2015 ammonta a 197,3 milioni (188,9 milioni al 30 giugno 2015).

Per il futuro, il risultato dell’esercizio 2015/2016, ad oggi previsto in perdita, sarà influenzato da incrementi dei costi relativi la gestione sportiva e dalle variazioni, anche rispetto ai ricavi attesi, che deriveranno dai risultati sportivi effettivamente conseguiti in Italia e in Europa.
Obiettivo della Società è di consolidare il sostanziale equilibrio della gestione economica raggiunto nel precedente esercizio.

Negativo il titolo a Piazza Affari: -2,43%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Juventus fa goal: chiude in utile il semestre