Juventus a picco in Borsa dopo cambio coach e sconfitta Champions

(Teleborsa) – Affonda sul mercato Juventus, che evidenzia un calo del 7,71% a 0,8522 euro. Le azioni del club bianconero risentono dell’esonero del commissario tecnico Maurizio Sarri e dell’ingaggio di Andrea Pirlo, seguito all’esclusione in Champions League agli ottavi. Una sconfitta che aveva fatto presagire un cambio di passo e la delusione del Presidente Andrea Agnelli.

L’analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE Italia All-Share mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa della società operante nel settore del calcio professionistico, che fa peggio del mercato di riferimento.

Lo status tecnico di Juventus perde forza con i prezzi orientati verso i supporti stimati a 0,8245 Euro. Al rialzo invece, eventuali apprezzamenti troverebbero un serio ostacolo a 0,8693. L’Acclarato dominio dei ribassisti rende concreta una continuazione del trend verso area 0,7969.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Juventus a picco in Borsa dopo cambio coach e sconfitta Champions