Jim Yong Kim rieletto presidente della Banca Mondiale

(Teleborsa) – Via libera al secondo mandato di Jim Yong Kim alla Banca Mondiale. Il medico statunitense di origini nordcoreane è stato rieletto all’unanimità come presidente dell’istituto di Washington per altri cinque anni, a partire dal 1° luglio 2017.

Kim, che era l’unico candidato in corsa per il posto, è stato eletto la prima volta come presidente della Banca Mondiale nel 2012 battendo l’altro candidato, Ngozi Okonjo-Iweala, ex ministro delle Finanze della Nigeria.

Negli ultimi giorni molti membri dell’organizzazione avevano lamentato la mancanza di trasparenza nel processo di elezione, sostenendo che la gestione dell’istituto è dominata dagli Stati Uniti, che sono il principale finanziatore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jim Yong Kim rieletto presidente della Banca Mondiale