JD.com, ricavi battono attese in 1° trimestre. Nuove partnership con brand

(Teleborsa) – JD.com, colosso cinese dell’e-commerce quotato al Nasdaq, ha registrato ricavi netti pari a 203,2 miliardi di yuan (circa 25,9 miliardi di euro) nel primo trimestre del 2021, in un aumento del 39% rispetto al primo trimestre del 2020. Gli analisti in media si aspettavano un fatturato di 191,83 miliardi di yuan (circa 24,4 miliardi di euro), secondo di Refinitiv. L’utile netto attribuibile agli azionisti è salito a 3,6 miliardi di yuan (circa 460 milioni di euro) da 1,1 miliardi di yuan dell’anno precedente.

“Con il nostro forte slancio di crescita dello scorso anno che è continuato nel primo trimestre del 2021, siamo anche incoraggiati dalla diversificazione dei nostri flussi di entrate con un contributo crescente dai ricavi da servizi – ha affermato Sandy Xu, CFO di JD.com – Il margine operativo di JD Retail si è ulteriormente ampliato durante il trimestre, poiché continuiamo a promuovere una leva operativa più forte attraverso la tecnologia e l’innovazione”.
Nei primi tre mesi dell’anno JD.com ha accolto sulla sua piattaforma flagship store (cioè spazi pensati per esaltare le caratteristiche del brand ospitato) con importanti marchi a livello mondiale, tra cui Starbucks, Decathlon, John Lobb e la casa di moda italiana Marni. La società di e-commerce ha anche stretto accordi strategici con Honor, Xiaomi, OPPO, OnePlus, Realme e altri marchi di cellulari per collaborare a iniziative di marketing omni-channel innovative.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

JD.com, ricavi battono attese in 1° trimestre. Nuove partnership con ...