Jarden Corp festeggia senza entusiasmo il deal con Newell

(Teleborsa) – Modesto recupero sui valori precedenti per Jarden, che passa di mano in progresso dello 0,97%. Il titolo reagisce così alla notizia della fusione con la Newel Rubbermaid. L’operazione “amichevole” ha un valore di 16 miliardi e prevede che gli azionisti Jarden ricevano 21 dollari in contanti e 0,862 azioni Newell. Il valore di 60 dollari offre un premio del 24% sul prezzo medio del titolo negli ultimi 30 giorni, ma oggi il titolo non si allinea a questo valore e scambia a 53,31 dollari. 

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello dello S&P 400. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Jarden rispetto all’indice di riferimento.

Allo stato attuale lo scenario di breve di Jarden rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 54,9 dollari USA. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 52,06. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 57,74.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Jarden Corp festeggia senza entusiasmo il deal con Newell