Jabil debole nonostante trimestrale oltre attese

(Teleborsa) – Si muove in forte ribasso Jabil, che mostra un -2,03%, nonostante una trimestrale migliore delle aspettative.

Il colosso dei servizi al settore manifatturiero ha registrato nel primo trimestre utili netti quintuplicati a 200,4 milioni, pari a 1,31 dollari per azione, da 40,4 milioni (26 centesimi per azione). Su base rettificata l’EPS si è attestato a 1,60 dollari contro gli 1,27 dollari del consensus. I ricavi sono invece cresciuti del 4,4% a 7,83 miliardi rispetto ai 7,03 miliardi delle attese degli analisti.

Comparando l’andamento del titolo con l’S&P-500, su base settimanale, si nota che Jabil mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +8,2%, rispetto a +0,72% dell’indice del basket statunitense).

Tecnicamente, Jabil è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 43,82 USD, mentre il supporto più immediato si intravede a 42,72. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 44,92.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jabil debole nonostante trimestrale oltre attese