J.C. Penney nei guai con il Nyse

(Teleborsa) – Seduta drammatica per il titolo J.C. Penney, che sta registrando al Nyse un decremento del 12%. Il retailer americano ha comunicato di aver ricevuto una lettera dal in data 6 agosto 2019 nella quale veniva segnalato che non possiede più i requisiti necessari per la quotazione.

In particolare si tratta della necessità di mantenere per almeno 30 giorni consecutivi un prezzo medio di chiusura di almeno 1 dollaro.

La società ha ora 6 mesi di tempo per modificare la situazione, cosa che intende sicuramente fare magari con un raggruppamento azionario.

J.C. Penney nei guai con il Nyse