Ivass, continua trend riduzione tariffe Rc auto: prezzo medio 419 euro nel III trimestre (-0,3%)

(Teleborsa) – Buone notizie per gli automobilisti: prosegue il trend di riduzione delle tariffe Rc auto, anche se in modo meno pronunciato. E’ quanto emerge dall’anticipazione dei dati Ivass relativi all’indagine trimestrale.
Nel terzo trimestre dell’anno, il prezzo medio effettivamente pagato per la garanzia Rc auto è pari a 419 euro ma il 50 % degli assicurati paga meno di 376 euro. La variazione del prezzo medio su base annua è lievemente negativa (-0,3%). Prosegue, quindi, sia pure in rallentamento, il trend di riduzione dei prezzi di medio-lungo periodo. Il prezzo medio associato ai contratti stipulati dagli assicurati con età inferiore a 25 anni (l’1,4% del campione) è particolarmente elevato con 745 euro.

Sui prezzi continua a incidere la geografia. In Campania il prezzo medio è pari a 539 euro contro 303 euro della Valle d’Aosta. Tuttavia il differenziale tra la provincia con i prezzi medi più elevati (Napoli) e quella con i prezzi medi più bassi (Oristano), pari a 336 euro, si è ridotto su base annua del -1% (4 euro).
L’indagine Ivass rileva inoltre che il 20,6% dei contratti prevede clausole di riduzione del premio legate alla presenza della scatola nera.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ivass, continua trend riduzione tariffe Rc auto: prezzo medio 419 euro...