Ivass, calano i prezzi per la Rc auto

Scendono i prezzi medi delle polizze per l'assicurazione dell'auto

Secondo il bollettino dell’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) sono in calo i prezzi per la Rc auto.

Nel primo trimestre del 2019, sottolinea l’Istituto, i prezzi segnano un calo dello 0,9% e il premio medio “effettivamente pagato per i contratti stipulati o rinnovati è pari a 406 euro. Il 50% degli assicurati paga meno di 363 euro e solo il 10% degli assicurati paga meno di 229 euro”. Mentre il 90% degli assicurati paga per una polizza meno di 626 euro.

Il premio per gli under 25 poi si attesta a 729 euro (381 euro per gli over 60). Le diminuzioni di prezzo su base annua “sono elevate in alcune province del Sud: Catanzaro -4,3%, Brindisi -3,8%, Enna -3,4%. Gli aumenti di prezzo sono contenuti e mai superiori al 2% (Gorizia e Rovigo +1,6%, Ferrara +1,8%)”.

Tra i giovani sotto i 25 anni, i giovani contraenti di polizze Rc auto nel primo trimestre 2019 sono ad Aosta il 3,16%, il triplo di quelli di Napoli, che sono appena l’1%. Ad Aosta le polizze sono meno costose che a Napoli, dove il 30% dei contraenti ha più di 60 anni.

Infine il 21,1% delle polizze stipulate nel primo trimestre di quest’anno “prevede una clausola con effetti di riduzione del premio legata alla presenza della scatola nera (+1,3% la crescita di questi contratti su base annua). L’abitudine della scatola nera (Caserta 64,1%, Napoli 55,5%) è ridotta nelle province del Nord (Trento 7%, Belluno 5,7%)”.

La sua introduzione è passata dal 13% al 18,8% tra il primo trimestre del 2015 e il primo trimestre del 2017 (+5,8 per cento); il trend positivo, tuttavia, è in rallentamento tra il 2017 e il 2019 (+2,3 per cento).

Critiche sui prezzi delle polizze Rc auto arrivano però dal Codacons. L’associazione dei consumatori sottolinea che le tariffe non scendono per i neopatentati, che invece subiscono un rincaro dello 0,9%. Per i giovani, afferma il Codacons, una polizza può raggiungere i 1.116 euro.

“Ancora una volta i neopatentati risultano essere la categoria più tartassata sul fronte dell’Rc auto. Per loro infatti proseguono anche nel corso del 2019 i rincari delle tariffe, e i più sfortunati sono gli assicurati fino a 24 anni residenti a Prato, per i quali il costo medio di una polizza è pari a 1116,5 euro”, ha dichiarato il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ivass, calano i prezzi per la Rc auto