Italiaonline, utile primi nove mesi in forte miglioramento, Ebitda +36,5%

(Teleborsa) – Italiaonline chiude i primi nove mesi con un utile netto pari a 35,2 milioni di euro, in forte miglioramento di 46,9 milioni rispetto ad un risultato negativo per 11,7 milioni nei primi nove mesi 2015.

I Ricavi delle vendite e delle prestazioni sono pari a 295,6 milioni, in diminuzione dell’11,7% rispetto ai primi nove mesi 2015. Tale variazione, spiega la società nella nota dei conti, “è principalmente riconducibile alla contrazione di alcuni business tradizionali, quali la raccolta pubblicitaria sugli elenchi telefonici ed i servizi di directory assistance telefonici (il cui trend è stato in parte penalizzato dalla cessione del servizio 1254 con effetto dal 1° luglio 2016)”.

Il Risultato Operativo prima degli Ammortamenti, degli oneri netti non ricorrenti e di ristrutturazione (EBITDA) è pari a 55,4 milioni in crescita del 36,5% rispetto ai primi nove mesi 2015 quando era pari a 40,6 milioni, con una marginalità operativa anch’essa in aumento e pari al 18,7% (12,1% nei primi nove mesi 2015).

Il Risultato Operativo (EBIT) si è attestato a 11,3 milioni in aumento rispetto ai primi nove mesi del 2015 quando era negativo per 7,7 milioni.

“I risultati dei primi nove mesi 2016 confermano il trend positivo del primo semestre, con i principali indicatori economico-finanziari (EBITDA, Free cash flow, Posizione Finanziaria Netta) in netto miglioramento”, ha commentato Antonio Converti, Amministratore Delegato di Italiaonline, anticipando che “anche nel corso del quarto trimestre la Società proseguirà nel percorso di riduzione dei costi operativi a sostegno della marginalità”.

Outlook. La guidance di Gruppo per l’esercizio 2016 fornita lo scorso mese di agosto, prevedeva: Ricavi in un range compreso tra 391 e 401 milioni. Ebitda in un range compreso tra  64 e € 67 milioni. Ebitda margin in un range compreso tra il 16,4% e il 16,7%. Disponibilità liquide a fine dicembre 2016 superiori rispetto alle previsioni iniziali del Piano Industriale (pari ad 80,6 milioni di euro). Ora la società, sulla base delle informazioni attualmente disponibili, si attende per l’esercizio 2016 ricavi nella parte bassa del range, conferma la guidance sull’Ebitda e Ebitda margin e specifica ulteriormente la guidance sulle disponibilità liquide attese a fine anno in un range compreso tra 115 e 120 milioni.

Italiaonline, utile primi nove mesi in forte miglioramento, Ebitda&nbs...