Italiaonline torna in utile nel primo semestre

(Teleborsa) – Il primo semestre di Italiaonline si chiude con i principali indicatori finanziari in netto miglioramento e un ritorno all’utile. Si tratta del primo risultato netto positivo dopo la fusione per incorporazione con Seat Pagine Gialle che veniva da 12 semestri in rosso.

L’utile è stato pari a 3,8 milioni, in miglioramento di 14,1 milioni rispetto ad un risultato negativo per 10,2 milioni del primo semestre 2015. I ricavi delle vendite e delle prestazioni sono pari a 199,7 milioni, in diminuzione dell’8,8% rispetto al primo semestre 2015 (219 milioni). Il risultato operativo prima degli ammortamenti, degli oneri netti non ricorrenti e di ristrutturazione (Ebitda) è pari a 29,5 milioni, in crescita del 37,5% rispetto al primo semestre 2015 (21,4 milioni), con una marginalità operativa anch’essa in aumento e pari al 14,8% (9,8% nel primo semestre 2015).

Il free cash flow unlevered generato nel corso dei primi sei mesi è positivo per 35,5 milioni, in miglioramento di 19,6 milioni rispetto al primo semestre 2015.

“I risultati del primo semestre 2016 mostrano un deciso miglioramento dei principali indicatori finanziari, non solo rispetto al 30 giugno 2015, ma anche agli obiettivi del Piano Industriale 2016-2018 che prevede di conseguire la stabilizzazione dei ricavi entro il 2018, con il ritorno della marginalità operativa a livelli compresi tra il 25% e il 30%” ha commentato Antonio Converti, Amministratore Delegato di Italiaonline.

Italiaonline torna in utile nel primo semestre