Italiaonline, è boom dei portali verticali. Al primo posto i brand femminili

(Teleborsa) – Con un’audience complessiva di quasi 17 milioni di utenti unici mensili – secondo i dati Audiweb di marzo 2019 – Italiaonline rafforza la sua leadership sul fronte dei brand verticali che comprende DiLei, SiViaggia, QuiFinanza, Virgilio Motori, Buonissimo, SuperEva, Virgilio Notizie, Virgilio Sport e Virgilio Video. Domenico Pascuzzi

Nel ranking dei brand femminili, DiLei ha raggiunto i 7,5 milioni di utenti unici con un incremento di oltre il 50% rispetto a febbraio. Un risultato che ha permesso di superare leader del calibro di Vanityfair.it e Alfemminile.com e spingere due posti più in alto la Custom Roll Up donne di Italiaonline, ora seconda.

Bene anche il settore travel dove si rafforza ulteriormente la leadership di SiViaggia con 2,6 milioni di utenti unici (+52% rispetto a febbraio), ma è nel ranking auto e moto l’escalation più clamorosa, con Virgilio Motori che a marzo è diventato il portale leader di categoria in Italia, raddoppiando i propri utenti, che arrivano a 2,8 milioni e superano gli storici top player Quattroruote.it e Alvolante.it. Ottima anche la performance di QuiFinanza che a marzo ha incrementato del 60% gli utenti unici per un totale di 4,4 milioni e, nel ranking dei verticali del settore economia e finance, ha raggiunto il secondo posto, dietro al Sole24Ore.it

“La nostra strategia editoriale è incentrata sulla qualità dei contenuti e della user experience, e questo in ottica sempre più mobile e cross-channel, come dimostrano anche l’importante mention ricevuta al recente Google I/0 in California per la velocità di caricamento dei nostri siti su mobile e il lancio di una nuova linea di contenuti voice per smart speaker” ha spiegato il direttore Marketing Consumer e Digital Properties Domenico Pascuzzi. Una ricetta, quella dei verticali di Italiaonline, incentrata su qualità dei contenuti e della user experience, in ottica sempre più mobile e omni-channel.

“Sul fronte dell’offerta pubblicitaria – ha affermato Pascuzzi – ai brand e ai clienti inserzionisti viene offerto un ampio ventaglio di soluzioni per comunicare con il proprio target di riferimento, con iniziative progettuali ad hoc, dati profilati, soluzioni native, formati mobile e un bacino video di grande valore editoriale. L’obiettivo è quello di fornire placement pubblicitari premium in un contesto editoriale assolutamente brand-safe”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Italiaonline, è boom dei portali verticali. Al primo posto i brand&nb...