Italiani sempre più “mobili”, boom di finanziamenti per acquisto auto e moto

(Teleborsa) – Il settore della mobilità a quattro e due ruote continua nel suo percorso di crescita, con un forte contributo del credito al consumo. Le attese di vendita nei prossimi dodici mesi, pur in calo rispetto alla precedente edizione, rimangono positive.

Questi alcuni dati emersi dall’Osservatorio Compass sui venditori convenzionati divulgato in occasione della partecipazione all’Automotive Dealer Day, evento di riferimento per gli operatori che si tiene a Verona da ieri 16 Maggio a venerdì 18 Maggio.

Nel 2016 il volume dei finanziamenti erogati per l’acquisto di auto e moto è infatti aumentato di ben il 22% rispetto al 2015 – il più alto tra i settori – raggiungendo i 14,1 miliardi di euro: un dato che rappresenta quasi l’80% dell’erogato complessivo e che mostra come il settore sia importante per l’intero sistema Paese.

Quali sono le attese di vendita per i prossimi 12 mesi? I venditori convenzionati prevedono una crescita nel 38% dei casi e soltanto l’8% si aspetta una diminuzione. Dati positivi quindi, anche se lontani dai valori della scorsa rilevazione, in cui l’aumento era stato indicato da oltre la metà del campione. Un atteggiamento più prudente, quello dei dealer, che segue il calo della fiducia sulla congiuntura economica dell’intero settore, giudicato nei prossimi mesi in ripresa solo da poco più di un terzo del campione (35%).

Italiani sempre più “mobili”, boom di finanziamenti per a...