Italian Exhibition Group, conti in salita nel 2017

(Teleborsa) – Italian Exhibition Group SpA (IEG) chiude il 2017 con un fatturato consolidato pari a 130,7 milioni in salita del 4,7% dai 124,8 mln del fatturato pro-forma di IEG nel 2016. Nello stesso periodo il Margine Operativo Lordo (EBITDA) ammonta a 23,2 milioni di euro (+ 5,4% sui 22 mln del 2016). L’utile netto consolidato di pertinenza di IEG al 31 dicembre 2017 è pari a 9,1 milioni di euro (+42,1% sui 6,4 mln del 2016).

Al 31 dicembre 2017 la Posizione Finanziaria Netta del Gruppo è negativa per circa 51,3 milioni di euro, contro i 40,5 del 2016. La crescita dell’indebitamento è dovuta alla politica di distribuzione dei dividendi (oltre 10,5 milioni i dividendi ordinari e straordinari a favore dei soci nel corso 2017) e ai 23,9 milioni di investimenti realizzati. 

Nel 2017, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, IEG ha totalizzato 59 manifestazioni, 280 tra congressi ed eventi, oltre 15mila espositori, e oltre 2,6 milioni di visitatori. Dati che posizionano IEG al secondo posto tra le fiere italiane per volume di fatturato e al primo per manifestazioni organizzate direttamente e redditività del business.

Si tratta di un risultato importante, superiore nel fatturato a quello che IEG aveva posto a budget per il 2017.

Per quanto riguarda le previsioni, il management di IEG è confidente di raggiungere i risultati previsti dal budget.

 

 

Italian Exhibition Group, conti in salita nel 2017