Italia, economia stagnante fomenta il dibattito sulla Manovra

(Teleborsa) – L’economia stagnante in Italia fomenta il dibattito sulla Manovra che si è già vista sbarrare la strada dall’Europa.

Ottimista il Ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio che durante l’audizione al Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR), commentando il dato Istat sul PIL del terzo trimestre, ha dichiarato: “Purtroppo, dal punto di vista internazionale ci sono stati una serie di fattori che incidono sulla congiuntura economica generale, ma vedrete che con la Manovra del popolo non solo il PIL ma la felicità dei cittadini si riprenderà”.

Dello stesso avviso il Premier Giuseppe Conte che da New Delhi (India), dove è in visita spiega che la Manovra servirà proprio a invertire la tendenza del PIL. “E’ uno stop congiunturale, riguarda cioè l’intero quadro dell’economia europea. Lo avevamo previsto ma proprio per questo abbiamo pianificato una Manovra espansiva che si adegua al trend che si andava delineando e mira a invertirlo”.

Critico, invece il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia: “C’e una divergenza di spiegazioni economiche in questo governo su cui bisogna cominciare a chiarire che se i risultati della crescita non ci saranno nei prossimi mesi è colpa esclusiva di questo governo e della politica economica che realizza, non di altri”, ha detto da Ivrea per l’assemblea di Confindustria Canavese. “Siamo a disposizione del Paese e del Governo per fare proposte che non antepongano le ideologie alle spiegazioni economiche”.

Intanto, lo spread risale sopra i 300 punti e Piazza Affari viaggia in negativo.

(Foto: Avij CC BY-SA 3.0)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Italia, economia stagnante fomenta il dibattito sulla Manovra