Italia, Bankitalia prevede economia in accelerazione

(Teleborsa) – Buone notizie per l’economia italiana con il PIL che dovrebbe crescere dell’1% quest’anno e dell’1,2% nel 2018 e nel 2019. La previsione è di Bankitalia nelle Proiezioni Macroeconomiche per l’Economia Italiana incluse nell’Esercizio Coordinato dell’ Eurosistema.

Il quadro macroeconomico si basa sulle informazioni disponibili al 23 maggio e non tiene conto pertanto della revisione al rialzo della crescita del PIL negli ultimi due trimestri diffusa dall’ISTAT il primo giugno scorso.

Bankitalia nell’ultima stima di aprile aveva previsto una crescita superiore a +0,9% nel 2017 e a +1,1% nei due anni successivi.

“La domanda interna sarebbe sospinta da una espansione degli investimenti a ritmi più elevati di quelli del prodotto, riconducibile al consolidamento delle prospettive di crescita, alle condizioni finanziarie ancora ampiamente accomodanti e alle misure di incentivo predisposte dal governo, che indurrebbero un’anticipazione della spesa”, spiega la banca centrale italiana.

L’occupazione dovrebbe continuare a al proseguimento della crescita,nonostante l’esaurirsi degli sgravi contributivi a favore delle assunzioni a tempo indeterminato. Bankitalia stima che l’occupazione totale cresca del 2,5% nel complesso del triennio 2017-2019 (circa 3% nel settore privato).

Nel quadro l’inflazione, marginalmente negativa nella media del 2016, è prevista in aumento del’1,4% quest’anno  a +1,1% nel 2018 e all’1,6% nel 2019. 

Italia, Bankitalia prevede economia in accelerazione