Italia, accelera il fatturato servizi del quarto trimestre

(Teleborsa) – Nell’ultimo trimestre del 2017 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) aumenta dell’1,3% nei confronti del periodo luglio-settembre, mostrando segnali di accelerazione rispetto alle dinamiche registrate nei due trimestri precedenti. Lo rivela l’Istat che spiega come la crescita congiunturale dell’indice generale sia sintesi di tendenze differenziate tra i settori, con variazioni positive più marcate per Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+2,1%) e nettamente più contenute per Trasporto e magazzinaggio (+0,6%), ed Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+0,1%), a fronte di ridotte flessioni registrate nei settori delle Agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese (-0,5%) e dei Servizi di informazione e comunicazione (-0,1%). Nel comparto delle Attività professionali, scientifiche e tecniche si registra una variazione nulla.

Nel quarto trimestre del 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, l’indice generale del fatturato dei servizi segna un aumento del 3,6%, in accelerazione rispetto all’incremento tendenziale del 2,6% registrato nel terzo trimestre.

Su base tendenziale l’indice del fatturato aumenta del 4,7% per il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli, del 4,1% per le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese, del 3,6% per il Trasporto e magazzinaggio e del 3,2% per le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione. Si registra un incremento più contenuto dello 0,5% per le Attività professionali, scientifiche e tecniche e una variazione negativa dello 0,7% per i Servizi di informazione e comunicazione.

Nel complesso del 2017 il fatturato cresce del 3,4% rispetto all’anno precedente, in significativo rafforzamento rispetto all’incremento annuo dell’1,3% registrato per il 2016. Gli aumenti più consistenti riguardano il Trasporto e magazzinaggio (+4,4%), le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese (+4,2%), il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+3,9%) e le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+3,1).

Italia, accelera il fatturato servizi del quarto trimestre