Italgas presenta risultati post scissione “in linea” e distribuisce il dividendo

(Teleborsa) – Italgas chiude il 2016 con utile netto consolidato pro-forma di 221 milioni di euro, che nincorpora gli effetti dello spinoff da Snam e del nuovo debutto in Borsa a inizio novembre. Sarà proposto all’assemblea dei soci un dividendo di 20 centesimi di euro.

A livello operativo, i ricavi totali pro-forma si sono attestati a 1.079 milioni, l’Ebitda a 685 milioni e l’Ebit a 359 milioni. Tutti dati pro-forma “al fine di dare un’adeguata rappresentazione della situazione economico-finanziaria ad anno intero del Gruppo Italgas, che espone i valori economico-finanziari di Italgas S.p.A. dalla data della sua costituzione (1 giugno 2016) e delle societa’ Italgas Reti, Napoletanagas e Acam Gas al primo gennaio 2016”.

Il dato dell’utile che considera il vecchio perimetro di attività è pari a 226 milioni e quello de ricavi a 1.080 milioni, ma entrambi non sono certamente paragonabili. L’indebitamento finanziario netto è stato pari a 3.618 milioni.

“Il 2016 è stato un anno importante per Italgas”, ha ricordato il CEO, Paolo Gallo, parlando di risultati “in linea con le attese”. 
Il Presidente di Italgas, Lorenzo Bini Smaghi, citando la distribuzione del dividendo ha aggiunto “confermiamo l’impegno per una politica di remunerazione dei nostri azionisti attrattiva e sostenibile”.

Italgas presenta risultati post scissione “in linea” e dis...