Italcementi, Bellanova: per il governo è fondamentale il mantenimento di tutti i siti produttivi

(Teleborsa) – La riorganizzazione aziendale proposta da HeidelbergCement, la controllante tedesca di Italcementi in via d’integrazione, deve prevedere il mantenimento di tutti i siti produttivi di Italcementi. Questa condizione “è imprescindibile”, ha dichiarato la viceministro allo Sviluppo economico, Teresa Bellanova al tavolo convocato al Mise su Italcementi, con le rappresentanze datoriali sia di Italcementi sia della società subentrante Heidelberg Cement, le organizzazioni sindacali, la presenza del governatore della regione Lombardia, Roberto Maroni e la regione Calabria.

“Ci sono le condizioni legate allo sviluppo del piano industriale, c’è un centro di ricerca di eccellenza come quello di Bergamo da valorizzare, così come riteniamo che il centro tecnico debba essere collocato in Italia”, ha detto Bellanova invitando “le parti ad avviare quanto prima un confronto di merito, così come le istituzioni valuteranno gli strumenti da mettere in campo per gestire gli aspetti sociali e accompagnare il piano industriale, per quanto concerne la ricerca”.

“Propongo alle parti un nuovo incontro per il 30 maggio. Dobbiamo dare certezze e tranquillità a tutte le lavoratrici e i lavoratori che sono coinvolti in questa operazione”, ha concluso la viceministro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Italcementi, Bellanova: per il governo è fondamentale il mantenimento...