Itabus, servizio pullman al via domani 27 maggio su mezzi MAN di ultima generazione

(Teleborsa) – Prende il via domani il servizio in tutta Italia di Itabus, la compagnia di pullman tutta italiana, che vede fra i principali azionisti il fondatore del progetto, Flavio Cattaneo, Luca Cordero di Montezemolo, Lucio Punzo e Giovanni Punzo, quest’ultimo in qualità di Presidente Onorario, Isabella Seragnoli e Angelo Donati.

Alla vigilia del debutto, la flotta di pullman è stata presentata a Roma, presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, ad una platea di Ministri, fra cui il Ministro dei Trasporti Enrico Giovannini, il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il Ministro per il Sud Maria Rosaria Carfagna.

Ospite d’onore della giornata il bus targato MAN, gruppo Volkswagen, vincitore del premio “Coach of the Year 2020”. Un bus bipiano, con un doppio ambiente Comfort+ e Top, sedute interamente reclinabili, dotato di tutti i comfort di viaggio (distributori automatici, toilette, prese USB e di corrente per ogni poltrona).

In ventimila hanno già scelto Itabus e 15 mila si sono già iscritti alla carta fedeltà”, ha annunciato il socio fondatore Flavio Cattaneo, parlando dei biglietti già venduti dalla nuova compagnia di trasporto.

L’altro socio Luca Cordero di Montezemolo ha affermato che Itabus è “la prima azienda nazionale di autobus con tre elementi: qualità, sicurezza e sostenibilità” e che la sua nascita “è un segnale positivo in questo momento”.

La flotta Itabus, che a regime vanterà 300 mezzi di ultimissima generazione, consentirà di effettuare 350 servizi al giorno e 90 milioni di chilometri annui, generando occupazione con oltre 1000 posti di lavoro tra diretti e indiretti.

E’ previsto il rinnovo periodico della flotta, per garantire un’età media inferiore ai 2 anni e l’utilizzo delle ultime tecnologie e delle migliori alimentazioni sostenibili disponibili sul mercato, grazie alla collaborazione con i Partner: MAN che garantirà manutenzione, programmata e ciclica del bus, ENI quale fornitore del gasolio meno inquinante Eni diesel+ e TIM che porterà a bordo i servizi internet 4/5G. Presente anche Intesa Sanpaolo, attraverso la Divisione IMI Corporate & Investment Banking, che offre supporto finanziario alla nuova realtà nel trasporto su gomma.

Grande attenzione sicurezza, grazie alla presenza di 2 conducenti per i viaggi notturni e di lunga percorrenza, al monitoraggio costante del veicolo attraverso una sala operativa attiva h24 7 giorni su 7 (un unicum per il trasporto su gomma).

Per quanto riguarda l’operativo, da domani 27 maggio, saranno servite le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Rmagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino-Alto-Adige, Umbria e Veneto. Nei piani è prevista anche la Sicilia, che verrà collegata al network nel prossimo futuro. E in un’ottica di espansione della rete si guarda anche all’intermodalità con collegamenti verso porti, aeroporti e stazioni ferroviarie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Itabus, servizio pullman al via domani 27 maggio su mezzi MAN di ultim...