Istituto GFK, sentiment consumatori Eurozona in netto peggioramento a marzo

(Teleborsa) – E‘ stimata in forte deterioramento la fiducia dei consumatori europei a marzo, a causa dell’epidemia di Covid-19 e delle misure di lockdown predisposte dai governi europei per contenere il contagio. E le prospettive future non sono migliori, prospettando un aprile anche peggiore, dato che il sondaggio fa riferimento ai primi giorni del mese, mentre la fase più acuta della crisi sanitaria è stata sperimentata alla fine del mese.

E’ quanto rileva l’Istituto tedesco GFK, in un sondaggio relativo al sentiment dei consumatori in Eurozona, diverso da quello che mensilmente viene condotto fra i consumatori tedeschi. L’indice GFK sulla fiducia dei consumatori del Continente, ha regitrato a marzo un netto peggioramento a 13,6 punti, livello più basso registrato dal 2016. Fra i Paesi più sacrificati dell’area si segnalano l’Italia (-43 punti) e la Francia (-29 punti).

Peggiora anche l’indicatore sulle aspettative future (-20 punti), così come peggiorano le prospettive sul reddito (-9 punti) e la propensione all’acquisto (-13 punti).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Istituto GFK, sentiment consumatori Eurozona in netto peggioramento a ...