Iren, il Comune di Torino colloca un bond convertibile in azioni

(Teleborsa) – Finanziaria Città di Torino Holding, società interamente controllata dal Comune di Torino, ha avviato un’offerta, per un importo di 150 milioni di euro, di obbligazioni secured convertibili in azioni ordinarie di Iren, a seguito della conversione delle azioni di risparmio.

Le obbligazioni, si legge in una nota del Comune di Torino, saranno a tasso fisso, con cedola annua compresa tra 0,25% e 1%, da pagarsi posticipatamente su base annuale.

Il prezzo di conversione iniziale delle obbligazioni sarà fissato con un premio compreso tra il 22,5% ed il 30% del prezzo medio ponderato per i volumi delle azioni ordinarie registrato sulla Borsa Italiana tra il lancio e la determinazione dei termini finali dell’emissione. 

In questo momento le azioni Iren stanno cedendo l’1,42% a Piazza Affari.

Iren, il Comune di Torino colloca un bond convertibile in azioni