Irce stima una crescita annua dopo il boom di utili e ricavi

(Teleborsa) – Irce spinge sull’acceleratore nei primi nove mesi di esercizio.

La società ha infatti riportato un utile netto di 4,63 milioni di euro, in crescita rispetto agli 1,39 milioni messi a bilancio nello stesso periodo dell’anno precedente, mentre i ricavi sono aumentati del 21% a 268,8 milioni grazie alla crescita del prezzo del rame.

Il produttore di conduttori per avvolgimento e cavi elettrici ha confermato le previsioni di ricavi in crescita per l’intero esercizio 2017.

Nel segmento cavi, dove il mercato risulta ancora debole, i ricavi saranno in linea con quelli dell’anno precedente. “In tale contesto il Gruppo prevede di chiudere l’intero esercizio 2017 con un ulteriore miglioramento nei risultati rispetto a quello ottenuto nei primi
nove mesi”, si legge in una nota.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Irce stima una crescita annua dopo il boom di utili e ricavi