Iran, via libera all’accordo sul nucleare. Stop alle sanzioni

(Teleborsa) – L’accordo sul nucleare è stato finalmente raggiunto, con molta fatica ma è stato raggiunto, di conseguenza l’Occidente ha revocato le sanzioni contro l’Iran. 

Si tratta di un “accordo storico, ma anche forte e giusto”, ha dichiarato la responsabile della diplomazia europea, Federica Mogherini, in una conferenza stampa congiunta a Vienna con il ministro iraniano degli esteri, Javad Zarif.

“L’Iran ha rispettato i suoi obblighi”, ha spiegato il segretario di Stato USA, John Kerry, commentando l’annuncio dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (Aiea). “Oggi possiamo dire di avere un mondo più sicuro. Verificheremo l’accordo negli prossimi anni. Abbiamo dimostrato che è sempre meglio seguire la diplomazia”, ha concluso.

Soddisfatto anche il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, che ha parlato di “un traguardo significativo, una pietra miliare verso la pace”. 

Preoccupato invece il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, avvertendo che “l’Iran non ha abbandonato le sue ambizioni di acquisire l’arma nucleare e continua a lavorare per destabilizzare il Medio Oriente mentre esporta terrorismo in tutto il mondo, in violazione con i suoi obblighi internazionali”.

La notizia ha fatto crollare ulteriormente il prezzo del petrolio. Oltre ai soliti timori per un calo della domanda globale anche alla luce della crisi degli Emergenti e, in particolare, della Cina, a paralizzare gli investitori sono le prospettive di un imminente ritorno dell’Iran sul mercato energetico.

Iran, via libera all’accordo sul nucleare. Stop alle sanzio...