IPO: Italian Exhibition Group si quota in Borsa, i dettagli dell’offerta

(Teleborsa) – La società che opera nel settore dell’organizzazione di eventi fieristici ha ottenuto ieri (10 giugno 2019) il provvedimento di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario (MTA), organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Oggi, Italian Exhibition Group (IEG) annuncia le caratteristiche dell’offerta delle azioni. Il flottante sarà ottenuto tramite un collocamento privato riservato ad investitori qualificati italiani e istituzionali esteri. Non è prevista alcuna offerta al pubblico indistinto. L’offerta avrà ad oggetto complessive 5.392.349 di azioni poste in vendita da Rimini Congressi (per massime 4.870.000 azioni) e Salini Impregilo (per massime 522.349 azioni). In caso di integrale collocamento delle azioni complessivamente offerte, le stesse rappresenteranno complessivamente il 17,47% del capitale sociale dell’emittente post-offerta.

Prezzo del debutto
L’intervallo di prezzo sarà compreso tra un minimo di 3,7 euro per azione e un massimo di 4,2 euro per azione, corrispondente ad un equity value post-money (assumendo l’integrale collocamento delle azioni oggetto dell’offerta) compreso tra un minimo di 114,2 milioni ed un massimo di 129,6 milioni di milioni di euro.

inizio delle negoziazioni il 25 giugno
Il collocamento istituzionale è iniziato in data odierna (11 giugno 2019) e terminerà il giorno 20 giugno 2019 alle ore 12, salvo proroga o chiusura anticipata. L’inizio delle negoziazioni delle azioni sul MTA, atteso per il giorno 25 giugno 2019, sarà stabilito da Borsa Italiana con successivo avviso, subordinatamente alla verifica della costituzione del flottante sufficiente.

IPO: Italian Exhibition Group si quota in Borsa, i dettagli dell&#8217...