Ipo di Porsche? Arriva la smentita della società tedesca

(Teleborsa) – Nessuno sbarco in Borsa in vista per Porsche. La smentita arriva direttamente dalla casa automobilistica di lusso tedesca che ha dunque sconfessato i rumors di stampa diffusi in queste ore stando ai quali Porsche sarebbe stata in procinto di lanciarsi all’inseguimento di Ferrari anche in Borsa. A dare il via all’indiscrezione, una conversazione con alcuni giornalisti, secondo quanto riportato da Bloomberg, durante la quale il direttore finanziario Lutz Meschke ha affermato che sulla base dei multipli visti su operazioni analoghe, da un eventuale sbarco sui listini la casa sportiva potrebbe risultare facilmente valutata tra 60 e 70 miliardi di euro.

LA SMENTITA UFFICIALE – Porsche però nega categoricamente che il Cfo stava suggerendo una prossima IPO. “Porsche non ha in programma attualmente di realizzare un’offerta pubblica iniziale (parziale) (IPO). Il costruttore di auto sportive con sede a Stoccarda smentisce tutte le segnalazioni che affermano che è in corso una IPO”.

Ipo di Porsche? Arriva la smentita della società tedesca