IPO boom nel 2017 con numeri vicini al periodo pre-crisi. E il 2018 non sarà da meno

(Teleborsa) – Grande ripresa delle IPO nel 2017 a livello mondiale ed il 2018 promette di non essere da meno. Lo conferma una ricerca di Ernst & Young, secondo la quale gli sbarchi in Borsa sono aumentati del 49% a quota 1.624 lo scorso anno, raccogliendo ben 188,8 miliardi di dollari, il 40% in più rispetto al 2016. 

Questi numeri collocano il 2017 appena dopo il 2007 che è stato un anno record con 1.974 IPO e 338,4 miliardi raccolti. 

Anche i numeri dell’ultimo trimestre sono largamente positivi, con un incremento del numero di IPO dell’11% a quota 409 ed una crescita dei capitali raccolti del 6% a 56 miliardi. In realtà, questi numeri avrebbero potuto essere migliori, ma ha pesato lo “stallo” delle borse dell’area Asia Pacifico registrato nell’ultimo trimestre.

Guardando al complessivo dell’anno, l’area Asia-Pacifico si conferma al top per numero di IPO (935 operazioni), con un +44% su anno, ed in termini di capitali raccolti (73,2 miliardi di dollari), pur con una performance modesta in termini di crescita rispetot al 2016 (+0,2%). Un risultato che ha risentito di un finale d’anno ingessato.

Brillante il mercato USA con un aumento del 55% del numero di IPO (174) e dell’8,4% in valore raccolto (39,5 miliardi). Bene anche l’area EMEIA (Europa, Medioriente, India e Africa) che registra un +50% in termini di numero di operazioni (469) ed un +67% in valore (64 miliardi di dollari).

Il rapporto offre un messaggio positivo anche per il 2018, poiché si attende il mantenimento di una solida crescita delle IPO, fra le quali la più grande e popolare potrebbe essere quella di Saudi Aramco.

L’andamento boom delle nuove quotazioni era già stato anticipato prima della fine dell’anno dai dati elaborati daDealogic, che segnala un aumento delle IPO del 44% a quasi 1.700 aziende e cataloga il 2017 come un anno record limitatamente a quelli intercorsi dalla crisi finanziaria (2007) ad oggi. 

L’ottimo andamento delle IPO in Europa viene confermato anche dai dati di fine anno pubblicati da Borsa Italiana, la società che gestisce la Borsa di Milano, dove le nuove quotazioni sono state 32 nel 2017 per una raccolta di 5,4 miliardi di euro.

IPO boom nel 2017 con numeri vicini al periodo pre-crisi. E il 2018 no...