Investire in vino è più redditizio della Borsa, rende il 160%

(Teleborsa) – Il vino fa bene al portafoglio. Secondo una ricerca condotta da Mediobanca, investire nel settore vinicolo è più redditizio della Borsa. Rende il 160% in più rispetto a un investimento nel settore finanziario. 

L’analisi di Mediobanca sottolinea infatti che, a livello mondiale, da 1 euro nel 2001, la valutazione oggi del vino è di 5,4 euro.

Nella ricerca, piazzetta Cuccia ha stimato che, dai minimi delle Borse del 2008 a oggi, chi ha investito 1 euro nel settore vinicolo si ritrova 3,4 euro, mentre chi ha investito negli indici ha solo 2,5 euro.

Investire in vino è più redditizio della Borsa, rende il 160%