Intesa Sanpaolo, rivisto corrispettivo cessione filiali a BPER

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo ha rivisto il prezzo di cessione delle filiali a BPER Banca, nell’ambito dell’OPS presentata per UBI Banca in data 17 febbraio 2020. E’ stato così modificato l’accordo vincolante siglato nella stessa data fra Intesa e BPER, relativo alla cessione di un ramo d’azienda costituito da un insieme di filiali del Gruppo e dai relativi rapporti con la clientela.

Il previsto corrispettivo in denaro è stato rideterminato in un importo pari al minore tra l’importo precedentemente concordato, ossia il 55% del patrimonio in termini di Common Equity Tier 1 del ramo, e l’80% del multiplo implicito pagato da Intesa Sanpaolo per il
patrimonio in termini di Common Equity Tier 1 di UBI Banca.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, rivisto corrispettivo cessione filiali a BPER