Intesa Sanpaolo pubblica Dichiarazione Consolidata Non Finanziaria 2020

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo ha pubblicato la “Dichiarazione Consolidata Non Finanziaria 2020”, un documento che misura per performance EGS ed i risultati 2020 del Gruppo sfruttando anche un set di indicatori quantitativi.

Nell’anno della pandemia, il Gruppo ha continuato a essere un punto di riferimento nella sostenibilità sociale, culturale e ambientale, in linea con gli impegni assunti con il Piano di Impresa 2018-2021. E stata istituita la Cabina di Regia ESG, a supporto del Comitato di Direzione, con la nomina di Sustainability Manager in ciascuna Area e Divisione.

Il Gruppo è stato in prima linea per supportare il Paese di fronte alla crisi sanitaria, economica e sociale, grazie alla capacità di essere tra le banche europee più solide e profittevoli e generare benefici per tutti gli stakeholder. Da segnalare i 37,2 miliardi di nuovo credito erogati (40,3 miliardi con UBI Banca), di cui 31,9 miliardi concessi a famiglie e imprese per fronteggiare l’emergenza Covid. Da segnalare anche il sostegno al Terzo Settore con 470 milioni (522 milioni con UBI), il raddoppio del contributo monetario alla comunità (184 milioni) per sanità, sociale e cultura e le circa 3.000 assunzioni effettuate a livello mondiale (800 in Italia) nonostante il contesto così complesso.

Intesa si è affermata leader nella proposta digitale con 10,3 milioni di clienti multicanale, il 60% delle attività digitalizzate ed oltre 2 milioni di vendite di prodotti su canali digitali (+182% rispetto al 2019).

Il Gruppo ha poi mantenuto la leadership negli investimenti sostenibili con il 23% della quota di mercato ed una raccolta netta in forte aumento a 8,4 miliardi.

Anche la transizione ambientale ha conosciuto una accelerazione con oltre 2,5 miliardi di finanziamenti in ambito Green e Circular Economy ed una robusta riduzione delle emissioni di CO2 del Gruppo del 13,1% rispetto al 2019 (- 60% circa dal 2008).

Tutte le iniziative messe in campo testimoniano il contributo del Gruppo alla generazione di un cambiamento positivo a livello globale attraverso un impegno che, considerando l’attività di finanziamenti erogati a supporto di famiglie e imprese e gli investimenti, si estende a tutti gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile fissati dall’Agenda 2030 dell’ONU.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo pubblica Dichiarazione Consolidata Non Finanziaria 202...