Intesa Sanpaolo perfeziona controllo totalitario di Banca ITB

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo ha perfezionato l’acquisizione del controllo totalitario di Banca ITB, di cui già deteneva il 10% del capitale, per un corrispettivo cash di 153 milioni di euro. 

Banca ITB, fondata nel 2008, è la prima banca online in Italia che opera nel settore dei sistemi di pagamento ed è dedicata esclusivamente al canale delle tabaccherie. Nel 2015 ha generato ricavi per circa 38 milioni di euro e un utile netto di circa 8,5 milioni, registrando un totale attivo di circa 228 milioni e un patrimonio netto di circa 33 milioni, con un coefficiente patrimoniale Core Tier 1 pari al 25,8% e un Return On Equity al 30%.
 

L’integrazione di Banca ITB nel Gruppo Intesa Sanpaolo con la sua collocazione nell’ambito della Divisione Banca dei Territori, risponde agli obiettivi strategici indicati nel Piano di Impresa 2014-2017 del Gruppo nell’ambito delle iniziative di New Growth Bank, coerentemente con lo sviluppo della banca multicanale e del modello di Banca 5® focalizzato su fasce di clientela poco bancarizzate.

A Piazza Affari il titolo di Intesa cede lo 0,50%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo perfeziona controllo totalitario di Banca ITB