Intesa Sanpaolo, Messina: abbiamo messo motore di sviluppo a Torino

(Teleborsa) – Il numero uno di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, dribbla una domanda diretta sui colloqui con Blackrock, finalizzati ad una possibile aggregazione. Lo ha detto in occasione di un convegno sul futuro del settore assicurativo a Torino. “Stiamo parlando, sebbene a un livello ancora iniziale, con tutti i global player sul mercato” nazionali ed internazionali, ha precisato il banchiere. 

Poi, rispondendo ad una domanda diretta su MPS, in merito all’ipotesi di una banca a totale controllo, Messina ha detto che “una banca a totale controllo pubblico non è assolutamente qualcosa che possa rappresentare un problema né una minaccia” per Intesa Sanpaolo. 

“Abbiamo messo il motore di crescita a Torino. Questa città merita opportunità di sviluppo, che riescano a portarla ad accelerare a livello di Lombardia e Veneto. Servono contributi ad alto valore aggiunto”. Così Messina parlando con i giornalisti. “Il settore assicurativo è un volano dell’economia, porta assunzioni, investimenti in formazione con l’avvio di un grande master e nell’intelligenza artificiale” – ha aggiunto -. “E’ la prova del legame fortissimo tra Intesa Sanpaolo e Torino, contribuiremo a rafforzare ambiti in cui la città ha già una sua forza”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, Messina: abbiamo messo motore di sviluppo a Tori...