Intesa Sanpaolo, JP Morgan Chase lima la propria quota

(Teleborsa) – JP Morgan Chase, dal 13 agosto 2018, ha ridimensionato la propria partecipazione nel Colosso creditizio, al 2,923%, detenuta a titolo di diretta proprietà.
L’11 luglio 2018, JP Morgan aveva in portafoglio una quota del 4,19% in Intesa Sanpaolo.

La nuova compagine azionaria dell’Istituto di credito nato dalla fusione tra Sanpaolo IMI e Banca Intesa è la seguente:

  • Fondazione Cassa Di Risparmio Delle Provincie Lombarde con il 4,68%
  • Compagnia Di San Paolo detiene il 9,888%.

Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle partecipazioni rilevanti.

Intesa Sanpaolo, JP Morgan Chase lima la propria quota