Intesa Sanpaolo, in attesa del CdA Banca Akros alza giudizio a Buy

(Teleborsa) – Oggi il consiglio di amministrazione di Intesa Sanpaolo dovrebbe riunirsi, in attesa dei conti riguardanti il secondo trimestre, anche per discutere il tema del derisking. Secondo Milano Finanza, il gruppo starebbe in procinto di attuare una consistente cessione di crediti Unlikely to Pay per un valore di 10 miliari di euro, equivalente al 25% del totale. Questa, se le voci dovessero risultare veritiere, potrebbe attestarsi come operazione di maggiore rilevanza, per il 2019, nel contesto del settore bancario italiano.

Il progetto di Intesa avrebbe come obiettivo quello di portare a compimento una cessione che non abbia impatto in bilancio e quindi non pesi sugli azionisti. Anche se i dettagli non sono ancora stati resi noti, il portafoglio potrebbe essere trasferito al 50-55% del valore nominale a fronte di un livello di copertura al 36,2% definendo una differenza fra i due valori di circa 10-15 punti, anche se il valore potrebbe restringersi.

Il titolo Intesa Sanpaolo oggi registra in borsa con una crescita dello 0,26%, grazie anche al giudizio si Banca Akros. Quest’ultima ha infatti confermato il target Price di 2,5 euro promuovendo la banca a Buy da Accumulate.

(Foto: © Roman Babakin/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, in attesa del CdA Banca Akros alza giudizio a Buy