Intesa Sanpaolo, finanziamento da 70 milioni alla società tedesca PreZero

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo e PreZero, società dedicata alla gestione dei rifiuti e delle materie riciclabili del gruppo tedesco Schwarz, hanno sottoscritto il loro secondo accordo di finanziamento per un ammontare di 70 milioni di euro finalizzato al raggiungimento di specifici target legati all’economia circolare.

Il finanziamento a PreZero è collegato alla strategia del gruppo Schwarz in termini di miglioramento del riciclo delle materie plastiche e rappresenta, per la banca italiana, un’ulteriore operazione internazionale a valere sul plafond di 6 miliardi di euro dedicato alla circular economy previsto nel Piano d’Impresa 2018-2021.

“Siamo felici di rinnovare la collaborazione con un’eccellenza internazionale come PreZero – ha commentato Mauro Micillo, responsabile della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo – L’operazione conferma la crescente attenzione da parte dei gruppi industriali nazionali ed esteri per prodotti e servizi legati alla sostenibilità e all’economia circolare”.

I progetti destinatari di finanziamenti di Intesa Sanpaolo per l’economia circolare devono soddisfare una serie di criteri che includono l’estensione della durata di vita dei prodotti, le energie rinnovabili, l’ottimizzazione delle risorse, i prodotti riciclabili e le tecnologie che abilitano e favoriscono questo modello economico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, finanziamento da 70 milioni alla società tedesca Pre...