Intesa Sanpaolo, eseguito squeeze-out: revoca azioni UBI da MTA

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo fa sapere che in data odierna è stato effettuato il regolamento della procedura congiunta per esercitare il diritto di acquisto e contestualmente adempiere all’obbligo di acquisto avente a oggetto le azioni ordinarie di Unione di Banche Italiane (UBI Banca) in circolazione non detenute, a seguito della conclusione dell’offerta pubblica di acquisto e di scambio volontaria totalitaria promossa da Intesa Sanpaolo in data 6 marzo 2020 sulle Azioni UBI Banca.

Borsa Italiana ha disposto la revoca delle azioni di UBI Banca dalla quotazione sul Mercato Telematico Azionario (ossia il Delisting) a decorrere dal 5 ottobre 2020 (Data di Esecuzione della Procedura Congiunta), previa sospensione del titolo nelle sedute dell’1 e del 2 ottobre 2020.

(Foto: © Roman Babakin/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, eseguito squeeze-out: revoca azioni UBI da MTA