Intesa Sanpaolo con cordata imprenditori per salvataggio Ferrarini e Vismara

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo quale partner finanziario ed una cordata di imprese attive nel settore dei salumi presenta una manifestazione d’interesse per il salvataggio di Ferrarini e Vismara, entrambe in concordato preventivo, operanti a livello nazionale ed internazionale nella produzione e commercializzazione di salumi, con una quota di mercato nel 2017 pari al 3%.

La cordata di imprese è formata dal Gruppo Bonterre – Grandi Salumifici Italiani, uno dei soggetti di riferimento del mercato italiano di salumi di qualità, formaggio Parmigiano-Reggiano, snack e di piatti pronti, O.P.A.S., la più grande organizzazione di prodotto tra allevatori di suini in Italia, Casillo Partecipazioni, società a capo di un gruppo attivo nella produzione, trasformazione, commercializzazione e trading di commodities agricole e prodotti derivati.

L’obiettivo dell’iniziativa è preservare le due società, assicurarne la continuità aziendale e il rilancio in un settore che vede il nostro Paese eccellere a livello internazionale. L’operazione è finalizzata a preservare le due aziende e tutelare i creditori sociali, gli altri stakeholders – in primis, dipendenti, fornitori ed altri soggetti del territorio – ed il sistema economico del nostro Paese.

La cordata – una volta verificato in tempi brevissimi l’esito positivo delle necessarie due diligence che partirebbero immediatamente dopo la risposta positiva di Ferrarini e Vismara – intende realizzare un piano industriale di continuità unitario e volto a risanare le due aziende nelle more delle procedure concordatarie. Tale piano passa attraverso un intervento urgente, che parta dall’affitto-ponte dei rispettivi rami d’azienda da parte di veicoli societari appositamente costituiti, partecipati e gestiti dai partner industriali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo con cordata imprenditori per salvataggio Ferrarini e&n...