Intesa Sanpaolo, CdA delibera aumento capitale a servizio OPS UBI

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo, in esecuzione della delega conferita dall’Assemblea Straordinaria del 27 aprile 2020, ha deliberato l’aumento del capitale a pagamento a servizio dell’offerta pubblica di scambio preventiva avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie di UBI Banca.

Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha provveduto a fornire una serie di informazioni inerenti alla descrizione dei beni oggetto di conferimento: il valore ad essi attribuito, la dichiarazione che tale valore è almeno pari a quello attribuito ai beni al fine della determinazione di capitale sociale e dell’eventuale sovrapprezzo, la dichiarazione di idoneità dei requisiti di professionalità e indipendenza dell’esperto.

La deliberazione segue l’autorizzazione della Banca Centrale Europea rilasciata il 2 giugno 2020 in merito alle modifiche statutarie di Intesa Sanpaolo connesse all’aumento di capitale, nonché alla computabilità delle azioni da emettersi in tale contesto tra i fondi propri di Intesa Sanpaolo quale capitale primario di classe 1.

(Foto: © Roman Babakin/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, CdA delibera aumento capitale a servizio OPS UBI