Intesa Sanpaolo, autorizzata da BCE ad applicare “Danish Compromise”

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo ha ricevuto l’autorizzazione della BCE a calcolare i coefficienti patrimoniali consolidati del Gruppo applicando il cosiddetto Danish Compromise – per cui gli investimenti assicurativi vengono trattati come attivi ponderati per il rischio anziché dedotti dal capitale – con decorrenza dalle segnalazioni di vigilanza riferite al 30 settembre 2019.

Lo da sapere la stessa Intesa Sanpaolo con una nota.

(Foto: © Roman Babakin/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intesa Sanpaolo, autorizzata da BCE ad applicare “Danish Comprom...