Intesa Sanpaolo, approvato bilancio e dividendi. Messina: “nuovo piano nel 2018”

(Teleborsa) – Si è riunita oggi l’Assemblea ordinaria di Intesa Sanpaolo, che ha approvato il bilancio d’esercizio 2016 e la destinazione dell’utile dell’esercizio a riserve e dividendi.

E’ stata approvata infatti la la distribuzione agli azionisti di 3 miliardi di euro in dividendi, determinando la cedola in 9,8 centesimi per ciascuna azione ordinaria e 10,9 centesimi per ciascuna azione di risparmio.

L’Assemblea ha approvato le politiche di remunerazione per il 2017 ed il Sistema di Incentivazione 2016, oltre alla proposta di autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie per un importo pari a circa lo 0,05% del capitale sociale.

Nel corso dell’Assemblea, il numero uno della banca Carlo Messina ha parlato del nuovo piano, ammettendo che non si sa ancora la durata (triennale o quadriennale) ed assicurando che “sarà presentato con i risultati del 2017, fra febbraio e marzo 2018”. Poi, il banchiere ha anticipato che vi sarà un focus sulle cessioni di asset non core ed ha parlato di utili in forte crescita a dei dividendi come “uno dei punti forti del piano”. 

Intervenuto all’assemblea anche l’Ad di Generali, Phillippe Donnet, che non ha escluso la cessione della quota del 3% detenuta nella banca “a breve termine”.

Intesa Sanpaolo, approvato bilancio e dividendi. Messina: “nuovo piano nel 2018”
Intesa Sanpaolo, approvato bilancio e dividendi. Messina: “nuovo...