Interpump procede in denaro sul Listino dopo indicazioni Montipò

(Teleborsa) – Buona giornata per Interpump, che guadagna in Borsa l’1,27% dopo la conferma della ripresa del business e della volontà di rimanere in Borsa. Lo ha detto il numero uno del Gruppo, Fulvio Montipò in una intervista al Corriere Economia, segnalando che l’azienda emiliana che produce pompe ad alta ed altissima pressione si appresta a chiudere l’anno limitando l’impatto della crisi del Covid-19. Le vendite – ha segnalato – dovrebbero segnare un -10% con una buona redditività ed un andamento positivo del debito.

Quanto alla sua successione, il Presidente ha affermato che sarà di natura interna e che già oggi l’azienda è affidata ai 6 top manager che presidiano le principali divisioni del gruppo, mentre i figli manterranno il ruolo di azionisti.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa del costruttore di pompe ad alta pressione rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

La struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l’impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 32,18 Euro. Ottimale ancora il ruolo funzionale di supporto offerto da 31,8. Complessivamente il contesto generale potrebbe giustificare una continuazione della fase di consolidamento verso quota 31,58.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Interpump procede in denaro sul Listino dopo indicazioni Montipò