Interpump acquisisce White Drive Motors and Steering

(Teleborsa) – Interpump Group ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione dal gruppo Danfoss della business unit White Drive Motors & Steering. Il closing dell’operazione è previsto nel quarto trimestre 2021, a seguito del perfezionamento dell’acquisizione delle attività del settore Hydraulics di Eaton da parte di Danfoss.

La Business Unit White Drive Motors & Steering comprende tre stabilimenti di produzione: Hopkinsville (Kentucky, USA), Parchim (Germania) e Wroclaw (Polonia). In aggiunta, è prevista l’acquisizione di tre linee di produzione, provenienti da stabilimenti Eaton Hydraulics negli USA, che verranno spostate presso lo stabilimento di Hopkinsville, e di una linea di produzione in Cina.

Il fatturato atteso per il 2021 dovrebbe risultare di poco superiore ai 200 milioni di euro, con un EBITDA nell’intorno dei 45 milioni di euro. Il corrispettivo dell’operazione, che sarà versato in contanti al closing, farà riferimento a un enterprise value quantificato in 230 milioni di euro, più una quota (attualmente stimata in 40 milioni di euro) variabile in funzione dell’EBITDA al closing pro-formato all’intero 2021.

Il perfezionamento dell’operazione è soggetto all’approvazione delle Autorità competenti, tra cui la Commissione Europea, lo U.S. Department of Justice, e il Conselho Administrativo de Defesa Econômica brasiliano.

Il Presidente di Interpump Group Dott. Fulvio Montipò ha commentato: “Questa acquisizione, la più significativa della storia di Interpump, allargherà il catalogo dei nostri prodotti con i motori orbitali e i sistemi di steering, contribuendo a consolidare il nostro ruolo di player globale nell’oleodinamica”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Interpump acquisisce White Drive Motors and Steering