Intercontinental Exchange corre sull’abbandono della partita per LSE

(Teleborsa) – Vigoroso rialzo per Intercontinental Exchange, che passa di mano in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 6,77%.  Il titolo beneficia della notizia dell’abbandono delle trattative di fusione con il London Stock Exchange, dopo che la società che gestisce la borsa di Londra ha siglato a marzo un accordo di fusione con la tedesca Deutsche Boerse. La decisione eviterà una lunga ed incerta guerra al rilancio. 

Il confronto del titolo con l’indice S&P-500, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Intercontinental Exchange rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

La struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l’impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 261,6 dollari USA. Ottimale ancora il ruolo funzionale di supporto offerto da 253,9. Complessivamente il contesto generale potrebbe giustificare una continuazione della fase di consolidamento verso quota 250,6.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intercontinental Exchange corre sull’abbandono della partita per...