Intel fa shopping in Italia con l’acquisto di Yogitech

(Teleborsa) – I colossi americani sono sempre più attratti dalle aziende italiane, e cosi  Amazon che ha acquistato l’azienda astigiana Nice non rimane un caso isolato.

Oggi è Intel ad annunciare di aver fatto shopping in Italia. Il colosso dei chip annuncia di aver acquisito l’italiana Yogitech azienda esperta nel campo dei semiconduttori in sicurezza funzionale e i relativi standard.

Il team di Yogitech, basato in Italia, si unirà presto all’Internet of Things Group di Intel.

“Questa acquisizione si aggiunge al nostro impegno in ADAS, robotica e macchine autonome per segmenti di mercato come automotive, industria e altri sistemi IoT che richiedono sicurezza funzionale e alte prestazioni”, spiega la nota che annuncia l’acquisizione.

“Oggi la sicurezza funzionale, che comprende i sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS – Advanced Driver Assistance Systems), è impiegata per il miglioramento della sicurezza dei sistemi di trasporto e industriali. Gli ADAS sono uno dei segmenti dalla crescita più rapida nell’elettronica automobilistica; rendono possibili funzionalità come il parcheggio assistito e spianano la strada verso la realizzazione, in un futuro non così distante, di veicoli completamente autonomi.

Con la crescente convergenza dei sistemi IT con i sistemi operazionali in edilizia, fabbriche, veicoli (e altro), la sicurezza funzionale sta diventando importante per un ampio ventaglio di opportunità nel mercato dell’Internet delle Cose (IoT). Secondo le stime di Intel, il 30% del segmento di mercato dell’IoT necessiterà di sicurezza funzionale entro il 2020”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Intel fa shopping in Italia con l’acquisto di Yogitech