INPS, Tridico: “Aumento contributo primi 5 mesi segnale importante”

(Teleborsa) – Quest’anno l’INPS prevede di ripianare il buco venutosi a creare nel 2020 a causa della pandemia e della crisi economica che ne è seguita. Lo ha affermato il Presidente dell’Inps Pasquale Tridico, a Rai Radio Uno, annunciando un aumento dei contributi.

Nei primi cinque mesi del 2021, l’INPS ha incassato 5 miliardi in più di contributi delle aziende rispetto a gennaio-maggio 2020, registrando un incremento del 9,5% su base annua.

“Questo e’ un segnale importante che, se il trend verrà confermato durante tutto l’anno, permetterà all’Istituto di recuperare il disavanzo 2020, dovuto a minori entrate e maggiori prestazioni pagate”, ha affermato Tridico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

INPS, Tridico: “Aumento contributo primi 5 mesi segnale importan...